Seguici su
Agente 0011

Cronache dal Festival dei Giovani: i racconti dei team Le Querce e Grimaldini

10 Maggio 2018
condividi
Come vi abbiamo annunciato in questo post  attraverso la missione Il Festival dei Giovani® abbiamo selezionato e premiato due team che partecipano al progetto Agente 0011 offrendogli l'opportunità di partecipare attivamente all'omonimo Festival che si è tenuto a Gaeta l'11 e il 12 Aprile scorsi. 

Leggiamo i loro racconti.
 
Noi ragazzi componenti del team “LE 10 QUERCE”, partecipanti al progetto AGENTE0011, siamo stati invitati tramite una missione a partecipare al Festival dei Giovani.
Si tratta di un festival che si è tenuto a Gaeta, nel Lazio,pochi giorni fa e che vede come principali partecipanti i “giovani”. Abbiamo accettato ben volentieri l’invito e siamo partiti il 10 Aprile.

Al Festival ci hanno chiesto di esporre la nostra esperienza e i nostri progetti per AGENTE0011 in un istituto tecnico nautico di Gaeta.

Il giorno della partenza eravamo davvero emozionati al fatto di passare due giorni fuori dal solito paese in cui viviamo e di partecipare ad un evento così importante,al quale hanno partecipato circa 16.000 persone.

L’arrivo è stato davvero un qualcosa di stupendo, abbiamo visitato Gaeta e abbiamo partecipato al Festival, che si teneva in una grande piazza della cittadina.

Ci siamo divertiti moltissimo. Abbiamo fatto tanti giochi divertenti e abbiamo fatto nuove conoscenze con ragazzi che provenivano da tutta Italia.

Siamo felici e grati di aver ricevuto tanti complimenti per la nostra esposizione e presentazione dei progetti e degli obiettivi che come team sostenibile vogliamo realizzare.

È stata veramente un’esperienza unica che rifaremmo sicuro altre 100 volte se potessimo. Ringraziamo AGENTE0011 e CESVI per averci fatto trascorre un’esperienza così bella.


Team "Le Querce
Scuola Secondaria di II Grado Francesco Morano, Caivano (NA)
 
                                                 *******************************************************************************************
 
La partecipazione al Festival dei giovani a Gaeta ha contribuito a far crescere in noi la consapevolezza che è possibile costruire un mondo migliore tramite la condivisione di idee, valori e progetti.

Questa condivisione, iniziata con il progetto Agente 0011, può e deve continuare in ogni istituzione scolastica, in ogni classe, in famiglia, con gli amici.

È stato bello ascoltare le diverse esperienze delle delegazioni di studenti provenienti da diverse regioni italiane, rendersi conto che tutti vogliamo le stesse cose: pace e giustizia, diritti uguali per tutti, povertà zero, un lavoro dignitoso, città più sostenibili e, soprattutto, rispetto per la biodiversità, per gli ecosistemi marini e terrestri, rispetto per la nostra Madre Terra.

Per raggiungere gli  obiettivi di sviluppo sostenibile dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite e per lasciare alle generazioni future le risorse necessarie a garantire un benessere sociale, economico ed ambientale, servono cittadini consapevoli e consumatori responsabili.

Questa è la sfida del nostro millennio: costruire un equilibrato rapporto tra ambiente, risorse, filiera alimentare e bisogni dell’essere umano per garantire uno sviluppo sostenibile. 

Il cambiamento deve partire da azioni di informazione e formazione, dalla condivisione di competenze e good practices, approfondendo il legame tra alimentazione e salute, incoraggiando consumi consapevoli, promuovendo la lotta agli sprechi e alle illegalità.

Tutti insieme noi ragazze e ragazzi del XXI secolo possiamo vincere questa sfida. Il Futuro Siamo Noi!
 
Team "Grimaldini"
Classe 5DE, Istituto Principi Grimaldi, Modica (RG) 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 



Ricerca

Join the community